Coro Parrocchiale - Parrocchia della Natività della Beata Vergine Maria - Maserà di Padova (PD)

Vai ai contenuti

Menu principale:


IL CORO PARROCCHIALE: UN SERVIZIO DA SOSTENERE
Impegno, rinnovamento ed entusiasmo in vista di un nuovo anno!


''Ecco, com'è bello e com'è dolce che i fratelli vivano insieme!
Perché là il Signore manda la benedizione, la vita per sempre.’'
Salmo 132


Con questo versetto del canto di Davide preso dal salmo 132, non possiamo che riconoscere la bellezza di un coro parrocchiale.
è  un servizio prezioso, indispensabile e di grande aiuto per il cammino di fede della Comunità. L’obiettivo più importante che si prefigge un coro parrocchiale, è quello non solo dell’animazione delle diverse celebrazioni, ma soprattutto quello di un cammino insieme che pone la fede come fulcro principale, un cammino fondato sulla fratellanza vera che porta ad una crescita interiore ed esteriore e che ci spinge a fare sempre meglio, non da soli ma inseriti in una Comunità!
Viene da pensare alle parole di Paolo VI, pensando ad un suo scritto sulla Parrocchia: "Collabora-prega-soffri
", forse è l’espressione più adatta per descrivere un buon coro parrocchiale


Collabora:  il coro non può e non deve essere considerato come un gruppo a sé stante, isolato, che non partecipa alle varie attività comunitarie. Non sta al suo posto solo per "cantare" ma anche per vivere quello che canta, per gioire nei momenti di festa e piangere nella sofferenza. Il coro dovrebbe collaborare non solo con il parroco le cui richieste sono esplicite, ma anche con tutta la comunità o con ogni singola persona quando ne ha bisogno. La sua autonomia è messa al servizio di tutti, al servizio gratuito della comunità, è "una casa aperta a tutti e al servizio di tutti". Il coro parrocchiale, come qualsiasi altra realtà ecclesiale, si forma non in base a gusti e sensibilità personali ma perché mossi dal desiderio gratuito di un servizio autenticamente evangelico e non sulla base di amicizie e interessi comuni.

Prega:
il canto liturgico può aiutare e favorire una maturazione di fede personale e di gruppo attraverso la riscoperta della preghiera intesa non come espressione di devozioni personali ma come desiderio comune di ascolto di un Dio che parla realmente!

Soffri:
il coro, forse, in questo momento soffre, non solo per l’abbandono di qualche cantore,  ma anche perché l’esecuzione canora e musicale sotto questo aspetto, è fortemente condizionata e limitata.

Il nostro coro si trova ogni lunedì sera alle 20.45 in chiesa per le prove dei grandi momenti liturgici di ogni anno. Inoltre ogni domenica aiuta la celebrazione delle ore 11 cantando insieme.

Per contatti e informazioni

Simone Lazzaretto: 346 3605856

Per approfondimenti e qualche canto:

https://it.aleteia.org/2017/10/25/7-verita-conoscere-coro-parrocchiale/

http://www.cybermidi.net/testi/zip/mauro_canti.pdf

 
Torna ai contenuti | Torna al menu