Chierichetti - Parrocchia della Natività della Beata Vergine Maria - Maserà di Padova (PD)

Vai ai contenuti

Menu principale:

Ass.ni e Gruppi > Liturgia


GRUPPO CHIERICHETTI


Il gruppo dei chierichetti della nostra parrocchia è formato da circa 20 tra ragazzi e adolescenti (tra i 12 e i 18 anni) e alcuni ministranti che accompagno e guidano il gruppo, che prestano il loro servizio, a turno, alle S. Messe e alle altre celebrazioni comunitarie. Ci sono poi alcuni giovani, che in alcune occasioni particolari contribuiscono al servizio liturgico.

MA CHI È IL CHIERICHETTO?
Il chierichetto è un ragazzo che ha compiuto almeno la prima comunione e ha deciso all'interno della liturgia (cioè ciò che compie la Chiesa) di assumere una responsabilità nel servizio all'altare, che viene offerta nel dare una mano al sacerdote e di stargli particolarmente vicino durante le celebrazioni; un sinonimo potrebbe essere "Collaboratore".


QUAL È IL COMPITO E LA FORMAZIONE DI UN CHIERICHETTO? A COSA SERVE?
Per rendere solenne la liturgia Eucaristica, Santa Madre Chiesa chiama anche i ragazzi e le ragazze a renderla bella e dignitosa tramite il loro servizio all'altare.
Dopo il concilio, si preferisce chiamare questi ragazzi non "Chierichetti" (diminutivo di chierici), ma ministranti (ministrante=colui che serve).
E' un grande onore essere chierichetti, perché si è più vicini al Signore e si collabora di più con il Sacerdote per lo svolgimento della liturgia.
Inoltre i chierichetti, essendo davanti a tutti, hanno la bella possibilità di dare buon esempio a tutti con il loro atteggiamento devoto, compiendo le azioni liturgiche con attenzione e proprietà.
I genitori sono molto contenti che i loro figli siano chierichetti, perché così un po' della loro famiglia è più vicina al Signore, dal quale viene benedetta.
C'è un grande vantaggio ad esser chierichetti: è più facile amare il Signore e capire il significato della varie celebrazioni, è più facile pregare.

LE DOTI DEL CHIERICHETTO
Per essere uno speciale amico e testimone del Signore come i chierichetti servono queste doti: il coraggio che un ragazzo deve avere nel dimostrare che vuole bene a Dio, la costanza di portare avanti nel tempo l'impegno che si è preso nel servire la Messa, la disponibilità nei turni a rotazione, la precisione e la puntualità.
La grande sfida è legare il servizio di chierichetto con la propria vita di ogni giorno, a casa, a scuola e nel gioco.
Se sono amico di Gesù lo devo dimostrare non solo quando sono sull'altare ma sempre!

LA FORMAZIONE DEL NOSTRO GRUPPO
C'è anche un aspetto simpatico del nostro gruppo. Per prepararci e formarci facciamo una volta al mese un incontro composto da un momento di preghiera, di formazione e di prove concrete. A volte diventa l'occasione per vedere quanto abbiamo ancora da imparare o per correggerci negli eventuali errori che commettiamo, così da arrivare ad un servizio perfetto. Non sono mancati nei nostri incontri momenti di merenda, cena e a volte anche di piccole gite.

TURNI DI SERVIZIO
I ragazzi che scelgono di aderire al gruppo chierichetti, assicurano la loro presenza (singolarmente) a:

  • Servizio di una Messa domenicale (o prefestiva) - cerchiamo che tutte le messe festive siano coperte dal servizio.

  • Servizio di una Messa feriale (volontaria) - ore 18.00

  • Un incontro mensile o riunione chierichetti

Ci sono poi i servizi straordinari di Natale, Pasqua e tutte le feste di precetto che cadono in settimana, le processioni e altre particolari occasioni.

VOGLIO FARE IL CHIERICHETTO!
Invitiamo tutti coloro che vogliono diventare chierichetti e fare l'esperienza bella e affascinante che facciamo noi e a non avere paura o vergogna di servire con gioia il Signore.
Chiediamo che da dopo la celebrazione della prima comunione essi possano partecipare e cominciare questa particolare avventura.

Non sono mancati chierichetti che nella storia sono diventati santi come San Domenico Savio, un ragazzo in gamba, intelligente, amato da tutti; ma soprattutto un ragazzo che aveva scoperto due grandi amici: Gesù e Maria. Per questo è diventato il modello ideale del ministrante.

Per informazioni e per poter partecipare a questo gruppo:
Cesarotto Dario: dario.cesarotto@libero.it

do Roberto: 338 6067880
don Michele: 348 0541232

Per approfondimenti e altre iniziative speciali:

http://www.pastoralevocazionale.diocesipadova.it/chierichetti/

http://www.pastoralevocazionale.diocesipadova.it/ragazze-e-ragazzi/

lt http://www.pastoralevocazionale.diocesipadova.it/giovanissimi/

 
Torna ai contenuti | Torna al menu